giovedì 5 maggio 2016

- la creativa della settimana - BeA LEGAMI PREZIOSI

Ciao a tutte,
oggi con me la conosciutissima Beatrice di
BeA LEGAMI PREZIOSI


Chi è  BeA legami preziosi?

"BeA è una collezione di gioielli in argento e oro, dedicata all’universo dei legami affettivi. Il logo di BeA rappresenta due volti racchiusi in un cuore, due anime che si fondono in un abbraccio diventando una cosa sola, come avviene nei legami più autentici.
Sono gioielli delicati e leggeri che possono portarsi ogni giorno e che ricordano però le tappe fondamentali della nostra vita.
Il loro design e le loro forme sottilmente irregolari, tipiche dei gioielli fatti a mano, uniscono la poesia e la delicatezza di un messaggio scritto a mano e il valore di un oggetto prezioso."


Com è iniziata la tua passione per la creatività?

"Mah naturalmente direi.
Lo capisco ora con i miei bimbi, certe passoni fanno parte di noi da sempre.
Mia Mamma dice che ogni sera mi chiudevo per ore in stanza con colori forbici e colla, le preparavo tanti di quei lavoretti che non sapeva più dove metterli .
Sono fortunata, ho potuto coltivarla, migliorarla trasformarla nel mio lavoro.
Sono grata di questo!"


A cosa ti ispiri nelle tue creazioni?

"I miei figli, sono la mia prima fonte di ispirazione in questo senso: hanno aumentato la mia capacità di provare sensazioni ed emozioni, di dare loro un nuovo valore e di tradurle in creazioni preziose.
Volevo dei gioielli che potessero racchiudere storie e riempirsi di significati, diventare parte della persona che li indossa e di quella che li regala.
Ma l'ispirazione la cerco ovunque sono una persona estremamente curiosa, il confronto con le persone mi arricchisce.
Osservo il mondo quando passeggio, nei piccoli viaggi che riesco a ritagliarmi sola o con la famiglia, la ricerca dei materiali e delle forme mi accompagna sempre."



Quali tecniche hai sperimentato e quali prediligi?

"Seguo più o meno sempre lo stesso percorso: prima lo disegno su carta, poi su computer, quindi con una stampante in 3D lo realizzo in cera e lo lavoro a mano, smussando, ammorbidendo, assottigliando, fino a quando l’oggetto non diventa ciò che avevo immaginato.
Poi un laboratorio orafo di Arezzo provvede a crearlo con metalli preziosi, soprattutto argento placcato oro 24 carati.
Prima facevo tutto da sola, dal 2015 io, Chiara (parte fondamentale del team Legami preziosi), il mio incisore, il mio orafo e tutti i fornitori Siamo una famiglia.
Io punto molto sulla confezione e sulla presentazione: ogni scatola è una lettera personalizzabile con un messaggio perché’ i gioielli BeA non siano soltanto oggetti di bellezza, quanto piuttosto simboli di un legame. Legame tra genitori e figli, Ma anche tra amici, parenti, marito e moglie."
'Realizzo gioielli piccoli, fini, pratici perché vorrei fossero per chi li riceve così importanti da essere indossati sempre'




Hai frequentato corsi o sei autodidatta?

"No.
Il mio è stato un lungo percorso cominciato con il liceo artistico poi con un master in beni di lusso.
La passione per i gioielli, metalli e pietre, è nata in me molto presto, e dopo aver lavorato diversi anni come designer per brand leader dell’alta gioielleria sono diventata mamma, e questo mi ha dato la spinta e l’energia per creare una collezione di gioielli che raccontasse di me.
Volevo dei gioielli che potessero racchiudere storie e riempirsi di significati, diventare parte della persona che li indossa e di quella che li regala.
Ma in questa mia avventura di 'imprenditrice' continuo ad imparare, c'è così tanto da imparare!"


L' ultimo progetto realizzato?

"Ho fatto un braccilettino per la
Festa della mamma, avevo delle perle di fiume , è' stato amore a prima vista le avevo acquistate un paio di anni fa ma non avevo ancora trovato il modo di utilizzarle; ed ecco arrivato il momento
un braccialetto doppio pensato per la nostra mamma.
Imperfetta e per questo meravigliosa."



Contatti:





Store: via Confalonieri, 21 _ Milano